Per chi deve fare gare pubbliche e bandi, quanto costa asseverare un PEF? Gli onorari richiesti dalle società abilitate (banche e società fiduciarie) per l’asseverazione dei PEF (Piano economico e finanziario) sono legati principalmente al Capex del Progetto cioè dall’ammontare dell’investimento. Viene inoltre considerata la complessità del progetto.

E’ molto importante ricordare che per le partecipazioni a gare e bandi pubblici c’è una specifica legge  (Art 183 co 9 D.lgs 50/2016) che riserva come unici soggetti autorizzati all’asseverazione del PEF Società Fiduciarie (iscritte ad apposito albo) e le Banche, con la diretta conseguenza che i piani erroneamente fatti asseverare a soggetti differenti provoca la perdita della gara.

L’asseverazione è richiesta quando il destinatario del PEF è diverso dall’impresa ed è necessaria una garanzia di correttezza dei dati in esso contenuti. Un esempio è quello di un PEF destinato ad un finanziatore (Banca o fondo di private Equity) o quando un imprenditore privato intende presentare ad una pubblica amministrazione un progetto in Project financing.

I costi partono da circa mille euro, ma l’asseverazione PEF molto complessi può costare diverse decine di migliaia di euro. Un fattore importate sono anche i tempi entro cui viene richiesta l’asseverazione. Lumina Fiduciaria SPA garantisce l’asseverazione nelle 24 ore per I PEF semplici.

Un importantissimo valore aggiunto che offriamo e che è la disponibilità di uno staff di professionisti di grande esperienza e competenza in grado di intervenire a fianco del Cliente per assisterlo in caso di necessità ad apportare le modifiche necessarie al progetto sottoposto ad asseverazione qualora lo stesso non fosse asseverabile per qualche difetto. Oltre a quanto costa asseverare un PEF è quindi indispensabile tenere conto delle variabili tempo e di eventuali correzioni da fare che potrebbero essere necessarie.

Per informazioni su tempi, costi e fattibilità compilate il form in questa pagina.